Questo sito contribuisce alla audience di

Torta di patate alla greca

Ricette Torte salate

Torta di patate alla greca


La torta di patate alla greca è un tortino salato a base di patate, formaggio feta, yogurt greco e semi di finocchio pestati. E' un secondo piatto da servire assieme ad insalata verde, tipo rucola, ma può essere anche un antipasto tagliata a fettine sottili, oppure accompagna bene un aperitivo, tagliata a quadrotti.

La torta di patate alla greca si conserva ottimamente per un giorno in frigorifero, basta scaldarla brevemente nel forno per essere gustata tiepida.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 6 persone
  • 250 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 1 ora e ½
  • ricetta vegetariana
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Prendere uno stampo di 22-24 centimetri di diametro. Tagliare un foglio di carta da forno che possa abbondantemente ricoprirlo. Bagnarlo, strizzarlo e disporlo nello stampo, coprendo anche le pareti. Togliere le eccedenze che fuoriescono dallo stampo.
  • Ungerlo con un filo d'olio e spennellarlo bene.
  • Pestare i semi di finocchio nel mortaio fino a polverizzarli bene.
  • In una terrina sbriciolare accuratamente la feta, lavorandola con una forchetta. Unire lo yogurt greco ed amalgamarlo. Unire i semi di finocchio pestati, l'uovo sbattuto e mescolare.
  • Lavare le patate sotto acqua corrente, pelarle ed affettarle nello spessore di un paio di millimetri.
  • Foderare il fondo dello stampo con uno strato uniforme di patate. Unire un filo d'olio, cospargere con un pizzico di sale, una macinata di pepe e metà del composto di feta e yogurt.
  • Coprire con un altro strato di patate, l'olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e altro composto di feta e yogurt, tenendone da parte solo un paio di cucchiai.
  • Coprire con le patate rimaste, l'olio, il sale, pepe e cospargere con il rimanente composto di feta.
  • Coprire lo stampo con l'alluminio ed infornare per 30 minuti nel forno preriscaldato a 200° C.
  • Togliere l'alluminio e continuare la cottura per altri 20 minuti, proseguendo di poco se servisse a rosolare in superficie.
  • Servire tiepida.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web