Questo sito contribuisce alla audience di

Cucina e dintorni
Curiosità

Rubriche Cucina e dintorni

Davide D'Arcamo
Tempi e temperature per cucinare le carni

Una combinazione di tempi e temperatura calcolati in relazione al peso, consentono di cucinare arrosti perfetti. Ciò si ottiene regolando la temperatura del forno a 200°-250° per il manzo e a 180°-220° per il pollame. Per un pezzo ...


Davide D'Arcamo
La toque

La toque è il berretto da cuoco. Una leggenda racconta che alcuni cuochi, alla fine del XVI secolo, si rifugiarono in un monastero greco ortodosso per sfuggire ad una persecuzione, e lì si vestirono come i preti, tranne ...


Davide D'Arcamo
Come riconoscere un buon caffè

Il massimo delle qualità aromatiche si ottiene con un caffé macinato al momento. Già dall’aspetto e dal sapore si può riconoscere un ottimo caffé: crema bruno-rossiccia con striature, corpo denso e sapore persistente sono la sua carta d'identità. ...


Davide D'Arcamo
Una buona pastella

Quante volte avete preparato della pastella unendo della farina e del latte e vi si presentano dei grumi? Se volete evitare che questo accada basterà aggiungere alla farina un pizzico di sale prima di amalgamarla e non vi ...


Lisa Signorile
La chimica del flambé

Capita sovente di vedere nei ristoranti portare in sala un piatto flambè, cercare di ripeterlo a casa e fare una magra figura con gli ospiti per il mancato effetto scenografico, oppure dover chiamare i pompieri. Il trucco per ...


Barbara Farinelli
Calcolare le calorie

Calcolare le calorie di quello che si sta mangiando è molto importante nell'ambito di una dieta controllata, sia essa per dimagrire o per ingrassare, ma ho notato dalle molte richieste dei nostri lettori che spesso è anche ...


Lisa Signorile
Le proteine e gli aminoacidi

Le proteine sono, insieme agli zuccheri e ai grassi, i costituenti fondamentali del nostro corpo, formando sia l'impalcatura vera e propria (proteine strutturali come quelle che compongono i muscoli), sia gli ingranaggi di funzionamento, dal momento che tra ...


Giovanni Caprilli
Acqua e sale

Perchè quando getto il sale nell'acqua bollente questa deborda improvvisamente ed esce dalla pentola? Dietro questa domanda all'apparenza banale si cela un gioco di forze chimiche e fisiche molto più complicato di quanto si sia portati a pensare. ...


Davide D'Arcamo
Grigliare i totani senza che si arriccino

Incidere con un coltello a lama liscia e ben affilata le estremità, quindi grigliarli con un peso sopra (ad esempio un batticarne). Semplice, ma molto efficace!


Davide D'Arcamo
Il bicarbonato e le sue virtù

Tutti conoscono le virtù digestive del bicarbonato. Un pizzico nell'acqua, e si aiuta così una digestione un po' laboriosa. Meno note sono invece altre proprietà. Aggiunto ad esempio in minime dosi nell'impasto di dolci e gnocchi, lo renderà ...


Davide D'Arcamo
Abbiamo finito il burro?

Abbiamo finito il burro, è tardi e i negozi sono ormai chiusi. La cena che abbiamo preparato per i nostri nuovi amici è quasi pronta, manca solo la salsa al burro e tonno per le tartine. Come fare? ...


Davide D'Arcamo
Niente muffa nelle olive in salamoia

Capita assai di frequente che nel barattolo delle olive in salamoia si formi una sottile pellicola di muffa. Ogni volta che vorremmo quindi mangiarne qualcuna, ci troviamo costretti ad armarci di pazienza per tentare di eliminarla. Altre volte ...


Davide D'Arcamo
Come recuperare un uovo rotto

Fragile e facile a rompersi, può accadere che al ritorno dalla spesa si trovi tra i vari acquisti un uovo con il guscio incrinato. Ovviamente il problema non si pone se per cucinarlo lo si deve rompere, se ...


Davide D'Arcamo
Come recuperare una maionese impazzita

Abbiamo aggiunto l'olio troppo in fretta e la maionese è impazzita. Buttare tutto, oltreché uno spreco, sarebbe una sconfitta. E poi perché arrendersi quando con poco si potrà riavere una maionese da fare invidia? Basterà prendere un tuorlo ...


Davide D'Arcamo
Odore di fritto?

Se abbiamo deciso di preparare del fritto, ma non vogliamo che all'arrivo dei nostri ospiti la casa li accolga inondata dal tipico e persistente odore, basterà avere a portata di mano una semplice mela per risolvere la situazione. ...


Davide D'Arcamo
Carne dura? Ecco come risolvere il problema

Carne dura? Ecco come risolvere il problema. Se più volte capita di cucinare della carne che a guardarla sembra di ottimo taglio ma poi cucinandola risulta dura, basterà che prima che la cuciniate la lasciate marinare con dell'aceto ...


Davide D'Arcamo
Una buona frittura di pesce

Quando si cucina una frittura di pesce, spesso capita che risulti duro o stopposo; per evitare questo, sopratutto per le seppioline e per il polipo, basterà cospargere di sale grosso e lasciare per circa un'ora. Naturalmente questa operazione ...


Davide D'Arcamo
Digerire la cipolla

Se desiderate mangiare la cipolla cruda in buonissime insalate o altri piatti freddi, ma temete di non digerirla niente paura: basterà immergere la cipolla in acqua tiepida con aceto per mezz'ora ed eliminerete qualsiasi preoccupazione di digeribilità.


Barbara Farinelli
Conservare il basilico

Se abbiamo acquistato o raccolto qualche bel ramo di basilico, il metodo migliore per conservarlo è con lo stelo a bagno nell'acqua, proprio come faremmo per dei fiori. Mi raccomando però: conservare al fresco ed eliminare le foglie ...


Barbara Farinelli
Semi di zucca: non buttateli!

Avete utilizzato la zucca ed ora siete pieni di semi? Lavateli accuratamente sotto acqua fresca corrente e togliete tutte le parti filamentose. Coprire una teglia con carta da forno, mettervi i semi di zucca, salarli e farli tostare ...


Barbara Farinelli
Odore di melone?

Conservando il melone nel frigorifero, spesso capita che il suo odore ne impregni l'interno. Per eliminarlo mettere su un ripiano una patata spellata e tagliata a metà.


Barbara Farinelli
Spellare i peperoni

Per spellare più facilmente i peperoni grigliati o cotti nel forno, metterli per 5 minuti in un sacchetto di quelli per il pane chiuso con una mollettina. Il microclima che si formerà all'interno favorisce il distacco della pelle. ...


Barbara Farinelli
E' avanzato del tonno?

Capita spesso d'estate! Per riutilizzarlo passarlo nel frullatore assieme ad un filetto di alice, quindi mescolarlo ad un po' di maionese. Ne verrà un ottimo patè da spalmare sul pane per un veloce e fresco spuntino! Così ...


Barbara Farinelli
Per togliere l'amaro dalle melanzane

Lavarle, sbucciarle e tagliarle a fettine di 1 cm circa. Metterle a bagno con acqua e aceto per cinque minuti. Scolarle, cospargerle di sale grosso e metterle in un colapasta per 10 minuti circa ponendole in verticale, in ...


Lisa Signorile
Gelato e azoto

L'azoto è un gas inerte, incolore, insapore e non tossico che compone il 79% dell'atmosfera terrestre. Grazie alla sua abbondanza in natura e alla sua incapacità di formare legami chimici, trova impieghi disparati in tutti i campi e ...


Lisa Signorile
La percezione dei sapori

Mentre scrivo, percepisco i profumi di soffritti, sughi, e intingoli della preparazione di un pranzo domenicale. Alcune centinaia di recettori olfattivi captano il segnale e lo inviano al cervello. L'informazione, viene prima di tutto elaborata da una zona ...


Rubriche Cucina e dintorni