Questo sito contribuisce alla audience di

Brodo di carne

Ricette preparazioni di base Brodi e fondi

Brodo di carne


Il brodo di carne è una ricetta base che si prepara facendo sobbollire in acqua carne di manzo e verdure quali sedano, carote, cipolle e prezzemolo. Durante la cottura l'acqua si insaporisce e si impreziosisce di nutrienti.

Il brodo di carne ha un tempo di cottura di circa 3 ore, è molto saporito e può essere gustato da solo o come liquido di cottura di pasta, anche ripiena, o come fondo per numerose cotture.

Una volta ottenuto il brodo, manzo e verdure possono essere gustati in insalata o in altre fantasiose ricette. Con le dosi indicate si preparano circa 4 litri di brodo di cappone, sufficienti mediamente per 8 persone.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 8 persone
  • 50 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 3 ore e ½

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Lavare le carote e tagliarne le estremità.
  • Lavare le coste di sedano e tagliarle in 2-3 parti.
  • Lavare i rametti di prezzemolo.
  • Sbucciare le cipolle, ed incidere le estremità con un coltello.
  • Sciacquare la carne sotto acqua corrente facendo attenzione a rimuovere eventuali schegge di osso e tamponarla con carta da cucina.
  • Mettere tutti gli ingredienti nella pentola, aggiungere l'acqua e il sale.
  • Portare la pentola sul fuoco a fiamma vivace, coperta, fino a quando l'acqua bolle. Abbassare al minimo e lasciar sobbollire lentamente per 3 ore semicoperto.
  • Durante la cottura, di tanto in tanto, controllare la pentola, schiumare e mescolare. Per schiumare utilizzare una ramina a maglie strette e togliere il grasso e i residui di carne che affiorano in superficie.
  • Trascorse le tre ore spegnere il fuoco, scolare la carne e le verdure, filtrare il brodo con un colino a maglie fini.
  • Lasciar raffreddare il brodo e conservarlo in frigorifero nella pentola o in un vaso chiuso ermeticamente. Al momento di utilizzarlo rimuovere lo strato di grasso che si forma in superficie.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Il brodo così preparato si conserva per una 4-5 giorni circa in frigorifero. Può anche essere congelato, nel qual caso si conserva per 3 mesi.


www.lospicchiodaglio.it



3 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@Beatrice: io trovo che questa proporzione di sale sia l'ideale. A volte in cottura può evaporare più acqua del previsto e il rischio di avere un brodo salato è in agguato. Rimediare dopo è difficile, meglio essere prudenti.
Se invece trovi che sia un po' insipido, la carne puoi sempre condirla con un filo d'olio e sale e il brodo può essere regolato secondo il gusto personale e a seconda della preparazione.

Beatrice ha detto:
Chiedevo un'informazione. Ma 10 gr di sale non sono pochi per 4 litri di acqua? Ma la carne uscirà insipida, o sbaglio? Grazie...

Chef Fradefra ha detto:
Posso aggiungere qualche consiglio?
Non fate bollire l'acqua. La temperatura migliore è 76 °C. In pratica, quando l'acqua arriva al bollore, abbassate sinché questo non spariva. Serve per avere profumi migliori e mantenere qualche vitamina (la A, ad esempio, a 70 °C comincia a denaturarsi).
Usate sempre un coperchio e meno acqua, evitando che evapori. Questo evita la concentrazione dei residui fissi dell'acqua, che rendono meno aggraziato il brodo.
Il brodo se viene raffreddato fuori dal frigorifero, deve essere riportato per 5 minuti all'ebollizione prima dell'uso, per evitare l'eccesso di carica batterica.

3 commenti su 3
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web