Questo sito contribuisce alla audience di

Spaghetti alla carbonara di carciofi

Ricette primi piatti uova

Spaghetti alla carbonara di carciofi


Gli spaghetti alla carbonara di carciofi sono una squisita ricetta che prende ispirazione dai più ben noti spaghetti alla carbonara, con cui hanno in comune l'uovo e la pancetta. I carciofi la rendono però molto caratteristica.

Per preparare gli spaghetti alla carbonara di carciofi preferire carciofi medio-piccoli, tipo i violetti o gli spinosi, e sceglierli molto freschi, ovvero con le punte ben chiuse, le brattee consistenti, carnose, di un bel colore intenso. Il gambo deve essere sodo al tatto e senza tumefazioni.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 550 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 45 minuti

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Lavare il carciofo, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere il cuore formato solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarlo a metà, eliminare il fieno, affettarlo a spicchietti e metterli in acqua acidulata con le fette di limone. E' possibile utilizzare anche i primi 5-6 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarlo nello spessore di mezzo centimetro. Mettere anch'essi nell'acqua acidulata.
  • Scaldare il brodo.
  • In una padella far imbiondire l'aglio nell'olio, quindi unire la pancetta a cubetti. Farla ben colorire, quindi aggiungere il vino e farla ben colorare a fiamma vivace.
  • Quando la pancetta si sarà colorita, togliere l'aglio ed unire i carciofi ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
  • Aggiungere un mestolo di brodo e lasciar proseguire la cottura per 10 minuti circa a fiamma media. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale. Regolare di sale.
  • In una ciotola, sbattere l'uovo con il latte, il Parmigiano grattugiato ed una macinata di pepe.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un mestolino di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Versare l'uovo e mescolare rapidamente fintanto che non si sarà leggermente rappreso. Il grado di cottura dipende dal gusto personale.
  • Servire immediatamente.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

APPROFONDIMENTI

Come si fa... a pulire i carciofi per farli trifolare?


www.lospicchiodaglio.it



8 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@Elisa: puoi provare! Il risultato sarà sicuramente molto diverso, ma è un esperimento interessante.

Elisa ha detto:
Come ricetta mi stuzzica tantissimo ma volevo chiedere : la pancetta può essere sostituita dalle acciughe? Grazie mille

Elisa ha detto:
Come ricetta mi stuzzica tantissimo ma volevo chiedere : la pancetta può essere sostituita dalle acciughe? Grazie mille

Barbara Farinelli ha detto:
@patrizia: grazie di cuore! :-)

patrizia ha detto:
stupenda come tutte le ricette di Barbara Farinelli.

Barbara Farinelli ha detto:
@nino orrera: anche io lo adoro. Pancetta e carciofi sono un ottimo abbinamento... legate dalle uova poi... mmm... ;-)

nino orrera ha detto:
mi sembra un ottimo primo

Carla Carletti Vecchi ha detto:
Meravigliosa. Provata e approvata.............

8 commenti su 8
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web