Questo sito contribuisce alla audience di

Pasta patate, peperoni e scamorza affumicata

Ricette primi piatti verdura

Pasta patate, peperoni e scamorza affumicata

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 430 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta vegetariana
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGAN

Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

Omettere la scamorza affumicata. Se si desidera far gratinare la pasta nel forno cospargerla con un po' di pangrattato ed un filo d'olio.

PREPARAZIONE

  • Lavare il peperone, rimuovere il torsolo, i semi e le nervature bianche e ridurlo a piccoli cubetti.
  • Pelare la cipolla, affettarla nello spessore di 4-5 millimetri, tagliare le fette a metà e ricavarne dei piccoli cubetti.
  • Lavare la patata, pelarla e tagliarla a cubetti di un centimetro di lato.
  • Scaldare il brodo vegetale.
  • Mettere l'olio in una padella assieme alla cipolla. Portarla sul fuoco e farla dolcemente soffriggere per un paio di minuti, aggiungendo appena inizia a sfrigolare un pizzico di sale. Unire i peperoni, un altro pizzico di sale, le foglie di basilico lavate e spezzettate e cuocere per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Aggiungere un mestolo di brodo vegetale caldo, coprire, e cuocere a fiamma media per 10 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
  • Trascorso il tempo indicato scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare il fondo di cottura.
  • Spegnere il fuoco e coprire.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata assieme alle patate a cubetti e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
  • Spegnere il fuoco, cospargere con la scamorza affumicata e servire.

PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

Reginette, fusilli, mezze penne.

STAGIONE

Giugno, luglio, agosto, settembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Utilizzare una pasta con un tempo di cottura di 12-15 minuti, che è il tempo ideale di cottura delle patate. Se la pasta scelta cuoce in meno tempo, buttare prima le patate e dopo qualche minuto la pasta.

Questa pasta è ottima anche al forno. Non disporre la scamorza nella padella, ma mettere la pasta in una pirofila ben unta d'olio, cospargerla con la scamorza e gratinarla. In questo modo è possibile anche conservarla per un giorno in frigorifero, gratinandola solo poco prima di mangiarla.

E' possibile anche congelarla, si conserva così per 3 mesi circa. Al momento di consumarla metterla nel frigorifero la sera prima e scaldarla al momento di mangiarla nel forno come descritto in precedenza.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web