Questo sito contribuisce alla audience di

Cotolette a sorpresa

Ricette secondi piatti carne

Cotolette a sorpresa


Le cotolette a sorpresa sono cotolette preparate con fettine di carne molto sottili, che racchiudono un ripieno di funghi trifolati e fontina.

 

Le cotolette a sorpresa che vi propongo sono preparate con fettine di lonza, ma si può utilizzare qualsiasi tipo di carne. Allo stesso modo, se non piace il sapore forte della fontina, si può usare edamer o altro formaggio a scelta.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 700 Kcal a porzione
  • difficoltà difficile
  • pronta in 1 ora
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Stendere la carne, rimuovere eventuali nervature o parti grasse.
  • In un piatto rompere le uova, unire il latte e sbattere con una forchetta, quindi unire una macinata di pepe.
  • In un altro piatto versare il pangrattato e miscelarlo al Parmigiano Reggiano grattugiato.
  • Prendere metà delle fette, coprirle con i funghi, distribuire le fette di fontina quindi coprire con le restanti fette e premere bene per far aderire.
  • Prendere ad una ad una le cotolette e passarle nell'uovo, quindi nel pangrattato e metterle in un piatto. L'operazione è un po' difficile perché la farcitura può spostarsi facendo slittare le due fette di carne. Tenerle ben ferme con le dita ed impanare molto bene i bordi.
  • Al termine della prima panatura effettuarne una seconda, ripassando le cotolette nell'uovo e nel pangrattato.
  • In un padellino scaldare abbondante olio per friggere. Quando è ben caldo tuffarvi le cotolette. Non riempire troppo il padellino per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.
  • Quando la superficie della panatura risulterà ben dorata, scolare le cotolette e porle su un piatto con carta da cucina asciugandole accuratamente e regolare di sale.
  • Servire belle calde.

CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

Contorni a base di insalata fresca.

STAGIONE

Settembre, ottobre, novembre, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

E' possibile conservare le cotolette avanzate in frigorifero per un paio di giorni. Al momento di mangiarle scaldarle nel forno a 200°C per 5-10 minuti, quindi asciugarle con carta da cucina e servirle.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


2 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@jonatan: certamente! Ungi una pirofila da forno, metti le cotolette, quindi girale in modo che si cospargano di olio da entrambi i lati. Inforna a 200°C con la funzione ventilata. In genere ci vogliono 8 minuti da un lato e 8 dall'altro, ma valuta in fase di cottura che siano ben dorate. Prima di toglierle tutte aprine una per verificare che sia ben cotta all'interno.

jonatan ha detto:
salve, è possibnile trovare un'alternativa in forno?
grazie mille

2 commenti su 2
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web