Questo sito contribuisce alla audience di

Capesante alla veneziana

Ricette antipasti pesce

Capesante alla veneziana


Le capesante alla veneziana sono un antipasto a base di pesce molto delicato, gustoso e bello da vedere poichè i gusci sono particolarmente scenografici.

Le capesante alla veneziana si possono gustare appena preparate, ma anche fredde. Si conservano ottimamente per qualche ora in friforifero, ma è importantissimo coprirle bene e lasciarle almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di servirle.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 140 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 20 minuti
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Aprire le capesante usando un coltello per far forza fra le due valve, quindi staccarle dal guscio, eliminare la parte filamentosa e la parte scura aiutandosi con una forbice. Lavare bene sotto acqua fresca corrente, con molta attenzione perchè spesso sono presenti residui di sabbia. Lavare bene anche i gusci, se sono molto sporchi utilizzare una paglietta. Asciugarli bene e tenerli da parte.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato e privato dell'anima interna.
  • Mettere in una padella antiaderente l'olio, cospargerlo bene e unire il trito.
  • Portare la padella su fuoco molto dolce e attendere che il trito cominci a sfrigolare, molto lentamente.
  • Unire i molluschi, un pizzico di sale, una macinata di pepe e cuocere scoperto, a fiamma media, per 4-5 minuti al massimo. Girare le capesante un paio di volte durante la cottura e irrorare la superficie prelevando con un cucchiaino il sughettino sul fondo.
  • Quando sono pronte rimettere i molluschi nelle conchiglie, irrorandole con il fondo di cottura.
  • Spruzzare con il succo di limone appena spremuto e servire decorando con fettine di limone e foglioline di prezzemolo.

STAGIONE

Maggio, giugno, luglio, agosto, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web